• Capanna Sudatoria

Cos’è la Capanna sudatoria

“Un uomo veramente civile è un uomo che, seduto sul pavimento della sua Capanna si sente legato con tutte le creature e vede l’unità dell’Universo. Quest’uomo , e non altri, è giunto alla vera Essenza della civiltà”. 

 (Standing Bear)

La Capanna del sudore (Inipi) è una delle tradizioni più diffuse fra i nativi del Nord America. Nel Nordest, lo scheletro delle capanne è costituito da rami di salice e viene coperto con pelli o coperte. Nel Sudest, le capanne sudatorie possono essere costruite dentro tumuli di terra oppure scavate nel fianco di una collina.

Nelle grandi pianure, in tempi tradizionali la capanna era coperta con pelli di bisonte, mentre in California la capanna era al tempo stesso un centro cerimoniale e un’abitazione. Perfino gli Inuit dell’estremo Nord praticavano questo rito nei loro igloo.

Il rito della capanna sudatoria simboleggia il ritorno al grembo materno di Madre Terra, ed è una forma di purificazione sacra sia fisica che spirituale, propiziatoria per la guarigione dei tre corpi (fisico, eterico e astrale).

Il sudore – provocato dal calore e dal vapore dell’acqua sulle pietre – aiuta ad eliminare tossine e impurità.

Le preghiere, i canti sacri, il Sacro Fuoco e gli spiriti della Ruota di Medicina conducono, dall’interno della capanna – buia e calda – a infiniti spazi interiori che ci aiutano a porci in modo più rispettoso e amorevole verso noi stessi, la nostra vita e nei confronti di ogni forma dell’Universo rendendoci consapevoli che siamo tutti collegati.

Il battito del tamburo ci riporta a Madre Terra e lentamente, al nostro cuore,  per liberare antiche emozioni e lasciare in noi leggerezza e accettazione di ciò che è.

Per vedere tutte le date in calendario  fai clic qui.

I BENEFICI

Uno dei benefici immediati di questa cerimonia  è ottenuto grazie al sudore.

Perché sudare fa bene?

Per prima cosa, sudare è una funzione corporea estremamente  necessaria. Attraverso il sudore infatti, la pelle elimina le tossine e, soprattutto, una grande quantità di batteri e di agenti virali non può sopravvivere a temperature di poco superiori a 37°C.

Quando sudiamo quindi, bruciamo letteralmente via alcune malattie.

Oltre a ciò, le ghiandole endocrine vengono stimolate dall’aumento della temperatura interna e le impurità presenti in molti organi del corpo vengono eliminate.

Infine, un bagno di vapore in cui le pietre vengano scaldate e l’acqua venga versata su di loro, una grande quantità di ioni negativi viene rilasciata nell’aria e la fatica e la tensione scompaiono per lasciare il posto a un profondo stato di rilassamento fisico e  mentale.

Altro aspetto importante del partecipare a una Cerimonia Inipi è ciò che si può vivere interiormente in questa esperienza.

Infatti, ogni movimento fatto nella preparazione iniziale, durante e dopo segue antichi gesti rituali in connessione con la natura, Madre Terra, le quattro sacre direzioni , gli Elementi, le Erbe sacre e gli Antenati – pietre (Thunkashila) che permettono una connessione con la lentezza originaria con ritmi curativi e sacri.

Ogni partecipante ritrova se stesso, si apre alla gratitudine, alla fiducia, al sentirsi presente con tutto se stesso e riceve preziosi insegnamenti e messaggi.

Quando si esce dalla Capanna, inchinati verso la Terra, si vive una vera e propria Rinascita.

LUOGO DELLA CERIMONIA

La Capanna sudatoria si svolge in aperta campagna.

Il luogo si trova a Monterappoli (Fi), sulle colline empolesi.

Se hai bisogno di pernottare trovi qui la lista dei B&B e ostelli: cerca tra quelli più vicini al posto con google maps.

CHI PUO’ PARTECIPARE?

Non ci sono grosse controindicazioni per partecipare:

– Tutti coloro che hanno raggiunto la maggiore età o accompagnati da genitore se minorenni,  è consigliata un’età non inferiore a 14 anni.
– Per coloro che hanno problemi cardiaci è sconsigliato, salvo una forte motivazione e volontà interiore a partecipare.
– Le donne in gravidanza non possono partecipare
– Le donne con il ciclo mestruale non possono partecipare. Questo non è un fattore discriminatorio, anzi le donne con il ciclo (“inthemoon”) sono sempre state considerate dagli Uomini Medicina molto potenti, tanto da interferire con le più grandi cerimonie. Inoltre, questo momento è considerato sacro e altamente purificatorio da non necessitare di altro ma da vivere in completa consapevolezza e connessione interiore.

CONTRIBUTO E MODALITÀ DI ISCRIZIONE

  • CAPANNA SUDATORIA
  • Contributo € 50
  • Il ricavato viene devoluto a progetti di recupero delle antiche tradizioni tribali, della diffusione della lingua Lakota, e per lo svolgimento di cerimonie sacre come la Sundance, in America. Per partecipare invia una email al nostro indirizzo, indicando la data in cui desideri partecipare.

Le cerimonie Inipi che teniamo ormai da 15 anni vogliono essere innanzitutto una possibilità di offrire a chi sente di volerlo, una riconnessione con antiche pratiche tribali e con il mondo naturale e la Madre Terra.

Alla conferma dell’iscrizione ti verrà inviato tutto il necessario su cosa portare, come venire ecc.

I posti sono limitati, quindi ti consigliamo di prenotare con un pò di anticipo.

FAI CLIC QUI PER TUTTE LE DATE IN CALENDARIO

CERIMONIE SPECIALI

Durante l’arco dell’anno inseriamo delle Capanne sudatorie che sono diverse da quelle tradizionali:

  • NIGHT LODGE:Capanna sudatoria dal tramonto all’alba. Una capanna sudatoria che si trasforma, col passare delle ore e con l’avanzare del buio in un Viaggio Sciamanico profondo e trasformatore.
  • FIRE LODGE: Capanna sudatoria per soli Uomini.
  • MOON LODGE: Capanna sudatoria per sole donne.
  • RITO DI UNIONE : E’ possibile richiedere un rito di unione (matrimonio) che verrà celebrato durante la Cerimonia Inipi. E’ necessario farne richiesta preventiva a Giordano con le motivazioni per cui si voglia farlo, dopodiché si riceveranno tutte le istruzioni necessarie al Rito.
  • N.B questa cerimonia ha un valore spirituale.

TESTIMONIANZE

“La capanna sudatoria per me è una ri – connessione alla forza dimenticata, è  pulizia del corpo della mente, è unione,  ritrovo tra gli esseri umani che si sono allontanati. È la connessione più profonda alla terra, e allo stesso momento, la connessione alla vetta più alta del cielo. Il ritrovo  con chi non vive più su questo piano terreno. È un’ esperienza che insegna a vivere nel presente, in un modo dignitoso, con onore, apertura, umiltà e rispetto di chi ha tramandato queste cerimonie fino ai giorni nostri”.
Alberto RandazzoFucecchio Fi

“Volevo ringraziarvi per aver partecipato alla cerimonia inipi che è stata per me un’esperienza unica e veramente profonda fatta di momenti forti che non si possono dimenticare… Vorrei dirvi tante altre cose… Ma non trovo le parole se non quelle che il mondo sarebbe migliore se ci fossero più persone simili a voi  per quello che fate e l’ aiuto che date alle persone  e per come fate tutto questo”.

Enrico BennatiCertaldo Fi

“Capanna sudatoria,solo nominandola dentro di me partono tantissimi emozioni. Ogni Capanna ha lasciato dentro di me qualcosa, mi ha aiutato a superare delle cose e a migliorare me stessa e la mia vita. È un esperienza unica che coinvolge il corpo la mente e l’anima. Mi fa entrare nel grembo della Terra e mi coccola ,mi collega con i miei antenati e i miei animali di potere.. il corpo suda,la mente si svuota, l’anima torna per danzare la vita e lo spirito canta la luce divina….per me è una possibilità unica di guarigione profonda.
Ringrazio Giordano e Jessica che mi hanno fatto conoscere questo meraviglioso antico strumento di guarigione e per la loro serietà e impegno nel portare avanti queste tradizioni antiche.La consiglio fortemente. Grazie”.

Valentina KabadijskaSan MIniato Pi
Open chat
Ciao, possiamo aiutarti?